organizzazioni multi-sito: industria, retail, P.A.




tipo di utenza

  • imprese ed enti con sede centrale e pluralità di uffici e impianti nel territorio;
  • grande distribuzione e catene retail, società di logistica.

esigenze funzionali

  • assicurare livelli di sicurezza adeguati a ciascuna sede in funzione del rischio ma in condizioni di governabilità automatizzata e/o guidata;
  • garanzia della coerenza alle procedure di prevenzione e intervento sia ai fini della security che della safety;
  • nei grandi edifici, protezione fisica combinata con il monitoraggio degli impianti critici, dei consumi di energia;
  • possibilità di funzioni di portineria remotizzata;
  • possibilità di ricostruire e certificare a posteriori eventi ed interventi;
  • disponibilità di dati storicizzati per analisi statistiche utili all’adeguamento delle politiche e delle misure all’evoluzione dei rischi.

buone pratiche

  • possibilità di modulare e modificare il bilanciamento insourcing / outsourcing rispetto ai servizi esterni di security secondo formule e dinamiche configurabili per efficacia e convenienza;
  • basso TCO (costo totale di possesso) con la scelta di soluzioni tecniche, funzionali e contrattuali tali da massimizzare la vita utile dell’infrastruttura, da rendere contendibili i contratti di gestione e manutenzione, da minimizzare l’impiego di personale di gestione operativa.

processi evolutivi supportati da Citel

  • misure di prevenzione e processi di gestione degli eventi secondo procedure progettate e normalizzate ai fini dell’efficacia ma anche del contenimento dei costi fissi e ricorrenti mediante video-ispezioni su evento e video-ronde in sostituzione dell’impiego di interventi fisici e piantonamenti, coinvolgimento dei reperibili aziendali;
  • gestione informatizzata del tracciamento della gestione, del feed-back, della rendicontazione;
  • possibilità di bilanciamento insourcing / outsourcing rispetto ad una società di security secondo formule e dinamiche configurabili, compresa la possibilità di utilizzare una propria piattaforma di gestione informatizzata e posti di monitoraggio e tele-inntervento dislocati presso la società di servizi di security.

 

il ruolo di Citel nel settore delle organizzazioni multi-sede non bancarie

A differenza delle banche che hanno sempre avuto una rete dati potenzialmente condivisibile tra varie applicazioni, compresa la sicurezza, le organizzazioni non bancarie dotate da una pluralità di sedi hanno dovuto restare confinate più a lungo nelle soluzioni tradizionali: un impianto di allarme per ogni sede e un collegamento a un istituto di vigilanza della zona. Un approccio peraltro in linea con i tempi, con i limiti della tecnologia disponibile ed i vincoli territoriali della legge sui servizi di vigilanza; e quindi soluzioni adeguate entro certi livelli di rischio e limiti di sinistrosità.

La recente diffusione della connettività in rete IP in ogni tipo di azienda ha poi permesso di mettere a nudo le carenze delle soluzioni tradizionali su reti commutate aprendo a Citel lo spazio per creare rapidamente casi virtuosi in questo settore sia con supervisione interna che per mezzo di combinazioni con società di servizi di security anche reinterpretando le soluzioni avanzate ma ben sperimentate che il settore bancario aveva permesso di consolidare.

L’integrazione tra eventi e video-sorveglianza intelligente, gestita da remoto, è stata poi decisiva per l’accelerazione della tendenza evolutiva, con il passaggio dalle soluzioni di supervisione centralizzata a quelle di telesorveglianza e telegestione multimediale, basata sullo spostamento delle informazioni invece che delle persone e sui tele-interventi mirati perché guidati dagli eventi e non dalle capacità soggettive dell’elemento umano.

I casi di questo tipo sono spesso classificabili come operazioni basate sul triangolo: utente, società di security e Citel. Dalla convergenza degli intenti, nuove categorie di utenza si sono convertite alle architetture aperte e centralizzate di Citel: con alcuni casi di Control Room interna e altri con Control Room dematerializzata presso società di security di nuova generazione: Conbipel, Inditex, Coop, e alcuni marchi del lusso non citabili per accordi di riservatezza.

Alcune reference di settore
Comune di Roma Capitale
Gallerie d’Italia (Museo del 900 di
Milano P.zza Scala)
Intesa San Paolo (2 CED e tutte le
sedi)
Palazzo San Giacomo
Fondazione Villa Zito
Museo Leone Montanari di Vicenza
Palazzo Zevailos di Napoli
Museo Santa Giulia di Brescia
Museo Punta della Dogana Venezia
(Palazzo Grassi)
Crystal Palace di Brescia
Milano Visconti - complesso
residenziale
Basilica dei SS Carlo e Ambrogio in
Roma
Porto Conte Ricerche
Allegati
Multisito

Questo sito è stato realizzato con lo scopo di fornire informazioni riguardanti CITEL.
Le immagini ed i contenuti presenti in questo sito Web sono di proprietà intellettuale di CITEL.
Raccomandiamo di contattarci per qualsiasi problema esistente nel sito. CITEL non è responsabile per il contentuto dei siti collegati.
Tutte le immagini, i testi e i contenuti su questo sito Web sono protetti secondo quanto stabilito dalle vigenti disposizioni di legge.
Sono forniti esclusivamente a scopo illustrativo e possono essere utilizzati citandone la fonte soltanto con il permesso scritto di Citel.

d.lgs. 196/2003

Informiamo che, ai sensi del d.lgs. 196/2003, il responsabile dati di CITEL è il titolare dei dati personali così come forniti nella compilazione di tutti i moduli on line necessari per completare la navigazione e/o per inviare messaggi, iscrizioni e/o materiali forniti online.

Per il trattamento di dati personali si intende la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distruzione ovvero la combinazione di due o più di tali operazioni e che possano essere utilizzati per finalità promozionali, e/o per statistiche ovvero per l’invio di materiale redazionale, mediante consultazione, elaborazione, o raffronto.

Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato anche attraverso strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

Informiamo inoltre che la legge conferisce al cittadino la possibilità di avvalersi di specifici diritti: l’interessato può ottenere l’informazione dell’esistenza o meno dei propri dati personali richiedendo la messa a disposizione degli stessi in maniera intelligibile. Può altresì ottenere la cancellazione, la trasformazione, o il blocco dei dati trattati in violazione di legge nonché l’aggiornamento, la rettificazione, o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati ed opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso.

Ulteriori informazioni in ordine al trattamento ed alla comunicazione di dati personali potranno essere richieste a Citel, all’indirizzo e-mail: info@citel.it

 

sito web basato su WordPress realizzato da PaperPlane.

la ringraziamo per aver visitato il nostro sito.
il nostro recapito è:

CITEL SpA
Via Columella L.G., 36
20128 Milano

 

se le interessano maggiori informazioni tecnico/commerciali può contattare:

Nils Fredrik Fazzini
tel. 02 25 50 766
e-mail: n.fazzini@citel.it

oppure

per assistenza tecnica:
tel. 02 25 50 766
fax 02 26 00 54 30
e-mail: assistenza@citel.it