Citel, risultati 2012 in crescita

Attualità

Milano – Non rallenta la crescita di Citel Spa: i ricavi netti sono aumentati nel 2012 del 15% e ammontano a 5,7 milioni di euro. Nonostante la congiuntura sfavorevole e le difficoltà del settore bancario – principale mercato di Citel – la società milanese continua la costante progressione degli anni precedenti. In aumento anche il risultato preliminare della gestione e positiva la posizione finanziaria netta.

Bruno Fazzini, presidente della società, commenta questi dati attribuendoli alla reputazione che Citel ha ormai consolidato in un mercato di fascia media e alta che in passato era riservato ai gruppi multinazionali ma che ora chiede soluzioni e non soltanto prodotti.

La crescita dei ricavi di Citel è comunque dovuta all’affermazione dei sistemi “open platform” anche al di fuori del settore del credito, in particolare delle grandi multinazionali italiane dell’energia, ormai definitivamente convinte della necessità di progettare i sistemi di sicurezza in una moderna ottica “corporate”: su basi completamente IP per una diffusa integrazione con accessi, videosorveglianza e segnalazioni tecniche, e bidirezionale per la telegestione degli interventi e non la semplice ricezione di allarmi. Un approccio che Citel ha da sempre perseguito, denominandolo “SISIF” (Sistema Informativo della Sicurezza Fisica), anticipando i tempi rispetto a quello che da poco negli USA si sta affermando con l’acronimo “PSIM” “Phisical Security Information Management”.

La crescita di Citel nel 2012 è stata orizzontale – con l’acquisizione di nuovi importanti clienti – ma anche verticale, con l’allargamento delle piattaforme già installate a nuove soluzioni, sempre più integrate e telegestite. Proprio in questo senso puntano da tempo gli investimenti in ricerca e sviluppo di Citel, impegnata nella progettazione di soluzioni multifunzionali e multimediali per far fronte all’esigenza – ormai netta e definitiva – di ottenere una gestione centralizzata degli eventi da un cruscotto centralizzato completo e combinato per controllare e intervenire da remoto con una presenza “virtuale” ma efficiente perchè immediata, informata, professionale.

Comments are closed.