Brand integrati

L’interoperabilità tra sistemi e l’architettura aperta multi-fornitore a vantaggio dei clienti e della libertà di scelta

INTEROPERABILITA’: il valore di un’architettura aperta e multifornitore

Sempre più nell’ottica di una maggior interazione tra sistemi, il numero delle integrazioni tra prodotti e sistemi di terze parti. Il numero di marchi coinvolti e il loro continuo allargamento non sono soltanto la misura della diffusione di Centrax-PSIM, ma anche dell’avvenuto cambio di paradigma: con la svolta nella risposta dei costruttori da integrare, ormai più motivati a entrare nell’ecosistema Centrax-PSIM che nel rimanerne esclusi a beneficio degli utenti finali.

L’integrazione multifornitore sostenibile come fattore chiave per il Change Management della sicurezza fisica.

Se è vero che il Change Management settoriale della sicurezza fisica, introdotto da Citel con il primo annuncio del PSIM nel 2009, si misura contando e pesando gli utilizzatori di Centrax, è anche vero che la profondità del cambiamento si misura in base al numero ed ai marchi delle integrazioni del catalogo Citel, che rende possibile l’interazione con piattaforme e dispositivi di altri produttori, complementari e concorrenti, su cui l’utenza ha già fatto scelte e investimenti che deve preservare per il presente e per il futuro.

II numero e la varietà delle integrazioni, uscite dal laboratorio di Citel e messe a catalogo, sono il risultato di una politica di investimenti che ha reso sostenibile per l’utenza il costo di un PSIM multi fornitore.

Intrusione e sistemi di ricezione allarmi

  • Videosorveglianza

  • Videoanalisi

  • Controllo accessi


  • Incendio

  • Citofonia - videocitofonia

  • Bancomat - ATM

  • Tecnologici - plc - scada

  • Sistemi di protezione perimetrale

  • Serrature elettromeccaniche, ritardatori e aree slef & safe

  • Sistemi di gestione del contante

  • Comments are closed.