Il PSIM in Fiera – Citel a Sicurezza 2015




1 novembre 2015

Il PSIM in Fiera – Citel a Sicurezza 2015

un PSIM a 360° nello stand di CITEL

  • PSIM a 360° applicazioni allo stato dell’arte a fini di efficienza e compliance: sicurezza fisica, safety, tele-accoglienza non presidiata, gestione emergenza, energia, segnali tecnici
  • PSIM a 360° – correlazione, integrazione e interazione, per applicazioni dipartimentali unificate rispetto alla pluralità di sistemi impiegati (oltre 110 devices di terzi)
  • PSIM a 360° – multimedialità (segnali, video, fonia) – comunicazioni multi-vettore anche su base IOT
  • PSIM a 360° – scalabilità per soluzioni in-house alla media utenza e ai loro installatori con la rete di Compass in tutta Italia
  • PSIM as-a-service per società di security innovative – servizi PSIM per ogni fascia di utenza
  • conformità totale a requisiti PSIM e alla normativa CEI fino al massimo livello per comunicazioni protette, monitorate, multi-vettore
  • il corner Compass per copertura in fascia media e distribuzione territoriale
  • il corner Morphean per soluzioni cloud di videosorveglianza e storage remotizzato
  • gli spazi Eyevis per il video-wall e il tavolo touch-screen per grandi Control Room e Sale Crisi

Anche quest’anno Citel Spa ha partecipato a Fiera Sicurezza, con uno stand interamente dedicato al paradigma PSIM-Physical Security Information Management, in altre parole alla sistemistica per l’informatizzazione professionale della sicurezza fisica, oltre alle eventuali applicazioni complementari, interattive o semplicemente a economia di scopo.

Anche quest’anno Citel ha ospitato un flusso continuo di delegazioni di utenti, partner e consulenti che puntavano allo stand per toccare con mano l’espressione fisica del paradigma PSIM. Un paradigma che si è affermato in Italia con sorprendente rapidità dal 2012, quando Citel ne ha riferito in una newsletter di Securindex, il che spiega anche l’interesse a verificarne la materializzazione nel sistema Centrax-PSIM, presentato come sempre in chiave multifunzionale, multi-brand e multimediale.
La qualificazione dei visitatori e la loro proattività hanno per Citel una facile spiegazione. Nell’era di internet, l’utente finale e il consulente vanno in Fiera a toccare con mano soluzioni e non prodotti, a verificare le applicazioni ma anche a soppesare la consistenza del costruttore di sistemi che vengono implementati – come tutti i sistemi informatici professionali – come progetti permanenti. Infatti, chi cerca una soluzione di sicurezza tradizionale, al massimo abbinata a un supervisore con grafica e video a bordo di un PC, non ha bisogno di conoscere a fondo chi lo fornisce, perché si aspetta di utilizzare solo quello che gli viene sottoposto per un impiego in un futuro prevedibile. E non rischia certo la carriera se il progetto è deludente o se il prodotto esce prematuramente dal mercato.
Chi invece cerca un sistema informatico per la gestione della sicurezza fisica, con un progetto tendenzialmente permanente, non chiede solo di vederlo funzionare: prima di tutto è interessato a sapere quanti altri lo stanno usando e da quanto tempo, quale sarà la continuità dell’evoluzione e la proiezione nel tempo. Si informa poi sulla longevità dell’azienda, sulla struttura, sui bilanci, sui rapporti di partnership. E fa verifiche anche presso altri utenti e nella sede del costruttore per accertarsi delle professionalità interne e per ottenere le prove degli investimenti in innovazione e in customer care.
D’altra parte è naturale che un security manager che vuole puntare a un sistema informatico moderno senza mettere a rischio il proprio futuro professionale deve essere certo di affidarlo alle mani di un costruttore che negli anni ha costituito una massa critica di utenti, di fatturato e di staff tecnico anticipando le tendenze, interpretandole per renderle accessibili, ergonomiche, a valore aggiunto e che, al momento opportuno, ha creato le condizioni per valorizzare i benefici di un reale ecosistema di utenti e fornitori complementari. Quel contesto cioè che metabolizza nuove idee per trasformarle in redistribuirle in forma di processi sostenibili di gestione secondo efficienza e buone pratiche.
Fiera Sicurezza è per Citel quella sede ideale per innescare il processo preliminare di conoscenza reciproca con quei responsabili e quadri della sicurezza, per i quali conta non solo quello che è visibile e descrivibile (per cui basterebbe il sito Web), ma anche il confronto personale con tecnici e responsabili. Un terreno di confronto indispensabile per valutare la sintonia di fondo e la convergenza sulle prospettive tra controparti che non dovranno semplicemente collaborare per una fornitura ma dovranno condividere un progetto permanente di informatizzazione.
Le considerazioni appena fatte in chiave PSIM spiegano la netta prevalenza degli utenti e dei consulenti sulle terze parti tra i visitatori dello stand Citel, con delle novità rispetto alla composizione. Oltre agli operatori dell’industria e delle banche, questa edizione di Sicurezza ha portato nello stand di Citel un numero record di società di servizi di security, e di multi-utility.
Una Fiera è anche l’occasione per osservare l’andamento dell’offerta. Quello di Citel era l’unico stand in chiave PSIM nonostante l’attuale popolarità del paradigma del sistema informatizzato della sicurezza.
Ma la spiegazione è semplice e assolutamente oggettiva: Citel ha elaborato il concetto oltre 10 anni fa insieme ai suoi utenti più innovativi, ed ha aspettato il 2012 per annunciare il “sistema informatico della sicurezza fisica” in sede ABI. Nel frattempo ha continuato a investire in sviluppi, integrazioni, esperienze per poter annunciare dimostrabilmente al mercato una sistemistica, un catalogo e un numero crescente di referenze che ne validavano la qualità.
E la Fiera conferma che anche nell’era attuale dell’informatica pervasiva, non ci sono scorciatoie sul percorso della costruzione di quella massa critica di risorse tecniche, economiche, reputazionali che l’utenza avveduta e responsabile esigerà dal fornitore del sistema informatizzato destinato gestire processi e buone pratiche per la sicurezza e la compliance dell’azienda.
Citel è una società per azioni italiana e indipendente con sede a Milano.
Per informazioni: marketing@citel.it

Torna all'elenco News
Ultime News Correlate
25 maggio 2016

L’evoluzione delle minacce nella Banca e l’innovazione di Citel in chiave PSIM – convegno ABI Banche e Sicurezza 2016

Citel – il profilo e l’evoluzione del settore In quanto produttore da più di 20 anni di sistemi per la sicurezza fisica telegestita che coinvolgono non meno di 20.000 tra sportelli bancari e postali in Italia, Citel è stata un soggetto attivo direttamente e indirettamente nell’evoluzione di soluzioni di sistema decisive per la mitigazione del […]

Leggi di più
6 maggio 2016

PSIM notizie – innovazioni e nuovi paradigmi applicativi – case story Punti ENEL – sicurezza fisica e safety passando dall’informatica gestionale

CITEL segnala un caso pratico nel percorso evolutivo della sicurezza fisica, in chiave PSIM sotto ogni aspetto, anche utilizzando tecniche e infrastrutture informatiche esistenti Utente: ENEL Applicazione: misure di sicurezza fisica e safety nei negozi Punto Enel Sistemistica: Centrax-PSIM di Citel in Control Room Gestione dell’archiviazione di massa multimediale: ISILON di EMC² Telecamere multimediali Axis con ascolto ambientale e concentrazione […]

Leggi di più
1 giugno 2015

Convegno ABI Eventi Banche e Sicurezza 2015 | Roma 4-5 giugno 2015

L’intervento di CITEL Sessione parallela A – Sicurezza Fisica – Giovedì 4 giugno pomeriggio Il PSIM (Physical Security Information Management) e la Banca Citel ha una presenza di primo piano nella storia della sicurezza fisica informatizzata nel sistema bancario italiano per il ruolo tecnologico esercitato in quel processo evolutivo che nell’ultimo decennio ha svincolato le […]

Leggi di più
23 maggio 2014

Tecnologie Geospaziali al servizio del Centrax open PSIM

Quest’anno partecipa al tour organizzato da Intergraph in merito all’uso delle tecnologie geospaziali, in abbinamento ad altri sistemi di gestione delle informazioni quali lo PSIM di Citel. Le nostre soluzioni si prestano in modo particolare a questo abbinamento in quanto la tecnologia PSIM, sviluppata in Centrax, costituisce il sistema tramite il quale vengono assunte le […]

Leggi di più
25 novembre 2013

OSSIF – Sempre più diffuse tra le banche le soluzioni di guardia remota multimediale

Sempre più diffuse tra le banche le soluzioni di guardia remota multimediale – Citel ha rapporti con 12 delle prime 15 banche italiane e continua ad estendere la presenza delle proprie piattaforme tra le medie e piccole banche grazie a una stretta collaborazione con le principali società di security, che puntano ormai sul valore aggiunto della […]

Leggi di più
25 novembre 2013

CENTRAX open PSIM di CITEL prende il volo per il CLOUD di BT Italia

newsletter nr. 5 CENTRAX open PSIM di CITEL prende il volo per il CLOUD di BT Italia “Security Application in the Cloud” – Il forte sviluppo che si è verificato negli ultimi anni nel mondo dell’IP networking aggiunto, all’avvento del Cloud, sta di fatto rivoluzionando il mondo della sicurezza fisica che sta passando da una […]

Leggi di più
24 ottobre 2013

newsletter nr.4 – citel partecipa a CP Expo fiera sulle infrastrutture critiche

Citel sarà presente a CP Expo – Community Protection e Infrastrutture Critiche con soluzioni Open Platform PSIM (Physical Security Information Management) Citel è il primo fornitore in Italia di nuove piattaforme aperte per la sicurezza integrata dei grandi gruppi italiani del settore energetico, coinvolti quindi nella classificazione delle Infrastrutture Critiche ad opera della Comunità Europea. […]

Leggi di più

Questo sito è stato realizzato con lo scopo di fornire informazioni riguardanti CITEL.
Le immagini ed i contenuti presenti in questo sito Web sono di proprietà intellettuale di CITEL.
Raccomandiamo di contattarci per qualsiasi problema esistente nel sito. CITEL non è responsabile per il contentuto dei siti collegati.
Tutte le immagini, i testi e i contenuti su questo sito Web sono protetti secondo quanto stabilito dalle vigenti disposizioni di legge.
Sono forniti esclusivamente a scopo illustrativo e possono essere utilizzati citandone la fonte soltanto con il permesso scritto di Citel.

d.lgs. 196/2003

Informiamo che, ai sensi del d.lgs. 196/2003, il responsabile dati di CITEL è il titolare dei dati personali così come forniti nella compilazione di tutti i moduli on line necessari per completare la navigazione e/o per inviare messaggi, iscrizioni e/o materiali forniti online.

Per il trattamento di dati personali si intende la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distruzione ovvero la combinazione di due o più di tali operazioni e che possano essere utilizzati per finalità promozionali, e/o per statistiche ovvero per l’invio di materiale redazionale, mediante consultazione, elaborazione, o raffronto.

Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato anche attraverso strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

Informiamo inoltre che la legge conferisce al cittadino la possibilità di avvalersi di specifici diritti: l’interessato può ottenere l’informazione dell’esistenza o meno dei propri dati personali richiedendo la messa a disposizione degli stessi in maniera intelligibile. Può altresì ottenere la cancellazione, la trasformazione, o il blocco dei dati trattati in violazione di legge nonché l’aggiornamento, la rettificazione, o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati ed opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso.

Ulteriori informazioni in ordine al trattamento ed alla comunicazione di dati personali potranno essere richieste a Citel, all’indirizzo e-mail: info@citel.it

 

sito web basato su WordPress realizzato da PaperPlane.

la ringraziamo per aver visitato il nostro sito.
il nostro recapito:

CITEL SpA
Via Columella L.G., 36
20128 Milano

 

se le interessano maggiori informazioni tecnico/commerciali può contattare:

Nils Fredrik Fazzini
e-mail: n.fazzini@citel.it

oppure

tel. 02 25 50 766
info@citel.it

per assistenza tecnica:
tel. 02 25 50 766
fax 02 26 00 54 30
e-mail: assistenza@citel.it