CAM

CAM: la piattaforma di mercato che integra differenti brand di controllo degli accessi

Open CAM – Centrax Access Manager per la gestione degli accessi

Modulo applicativo, della suite Centrax, specializzato nella gestione degli accessi. Si tratta di una gestione integrata di molteplici piattaforme di controllo accessi.

CAM – la piattaforma di mercato che integra differenti brand di controllo degli accessi in un unico applicativo simultaneamente.

L’innovazione e l’armonizzazione dei sistemi di controllo per gli accessi

La Piattaforma software CAM – Centrax Access Manager è uno dei sistemi di controllo per gli accessi in grado di interagire con i sistemi in uso per la gestione dei dati di anagrafica e delle autorizzazioni.

CAM è un modulo aggiuntivo della suite di Centrax, che si integra perfettamente con i moduli di gestione degli allarmi e CVM, per una valorizzazione sinergica delle tecnologie in campo.

CAM è realizzato in Architettura a tre livelli ed è suddiviso in:

  • DB Server per la memorizzazione delle informazioni;
  • Application server per la parte di supporto ai processi, la gestione dei servizi elaborativi e di allineamento/interfacciamento con i vari oggetti di contorno;
  • Web server: per l’utilizzo delle funzionalità della piattaforma da parte dell’utente, sia con i client desktop, sia con i client web.

Il CAM può essere utilizzato in diverse architetture, centralizzate o dipartimentali, con l’interfacciamento diretto dei sistemi SCA di gestione degli accessi dei diversi produttori. Laddove necessario, per piccole installazioni, il CAM può gestire direttamente gli apparati in campo.

Principali funzioni operative del CAM

La Piattaforma CAM soddisfa i principali requisiti funzionali:

  • Gestione profili utenti: possibilità di gestire diversi profili utenti, ognuno dei quali abilitato ad una o più funzionalità tra quelle erogate da CAM. I profili configurabili comprendono una di queste figure:
  1. Amministratore di sistema: svolge su CAM le attività amministrative legate alla gestione delle utenze e pertanto, creazione/disabilitazione utenza, nonché cambio profilo;
  2. Operatore CAM: ha a disposizione funzionalità CRUD di base e di ricerca. Tra gli operatori CAM è possibile creare ulteriori suddivisioni, oltre a creare gerarchie di responsabilità;
  3. Operatore Sede: è l’operatore responsabile, a livello locale, dei sistemi di controllo dell’accesso. Anche in questo caso, come nel caso del profilo Operatore CAM, devono poter essere create delle gerarchie di responsabilità.
  • Funzioni di ricerca: ogni utente in base al proprio profilo può effettuare delle ricerche sulle informazioni contenute nel sistema.
  • Gestione delle Anagrafiche: Titolari Esterni, Titolari interni, Sedi, Sistemi di Controllo Accessi, Card necessari per integrare informazioni proprie di CAM con quelle provenienti da oggetti/sistemi esterni.
  • Audit log: il sistema è organizzato per il tracciamento degli accessi effettuati da CAM. Tali accessi saranno suddivisi in accessi utenti ed accessi di applicativi ed avranno lo scopo di tracciare, chi, quando, da dove e perché ha acceduto a CAM.
  • Report: il sistema può generare report dettagliati, anche di tipo statistico, relativi al dialogo con i sistemi di controllo accessi e con i sistemi di gestione anagrafiche, alle attività effettuate su CAM, allo stato dei processi autorizzativi, all’utilizzo dei badge, all’accesso alle sedi.

Comments are closed.